Serie D, il Mestre torna primo: nel veronese splende la stella di Gianni Fabiano

di Lorenzo Aluigi

Rimonta, vittoria e vetta della classifica. Il Mestre torna dalla trasferta di S. Ambrogio con i tre punti e l’aggancio al Trento, con cui ora condivide il primato. I gialloblu di Parlato, è bene dirlo, hanno una gara in meno, il loro match contro il Feltre è stato rinviato causa Covid, ma ciò non sminuisce l’operato degli orange guidati da Zecchin. Sembrava che il ko di sei giorni fa contro l’Este avesse lasciato il segno, Zanetti ha infilato subito il vantaggio veronese, salvo poi guardare la reazione veemente degli avversari. Gianni Fabiano ha cominciato a splendere di luce propria, andando prima a pareggiarla e poi a vincerla quasi allo scadere. Dopo qualche guaio fisico iniziale il capitano mestrino è tornato con una carica incredibile, e non importa se la carta d’identità recita 36 primavere: questo Mestre comincia seriamente a guadagnarsi le attenzioni del girone C.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy