Serie D, il ritorno del figliol prodigo: Giacomo Boscolo palo si riprende la porta dell’U.Clodiense

di Lorenzo Aluigi

Era inizio ottobre quando sembrava che Giacomo Boscolo Palo dovesse cercarsi una nuova sistemazione. Il portiere classe 2001 dell’U.Clodiense, infatti, aveva perso il posto da titolare in favore di Cristian Amatori, collega di un anno più giovane proveniente dal Venezia. Tempi difficili per il prodotto delle giovanili granata, che però non ha mai mollato e grazie alla sua tenacia è riuscito a tornare tra i pali della “sua” Union. Oggi contro l’U.Feltre è arrivato l’esordio stagionale per lui, grande protagonista della scorsa annata e di nuovo parte integrante del progetto. Anche grazie ai suoi interventi puntuali e sicuri i granata hanno portato a casa un successo vitale per la classifica e il morale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy