Serie D: il S. Giorgio Sedico sfida il Trento con due frecce in più al proprio arco

di Lorenzo Aluigi

L’impresa si preannuncia di quelle più complicate. L’U.S. Giorgio Sedico dovrà cercare di fare punti contro una squadra affamata come il Trento, ma i bellunesi non hanno assolutamente meno motivazioni dei gialloblu. Si gioca oggi al Briamasco, tana trentina e in cui finora i ragazzi di Parlato non hanno mai perso. Per arginare le scorribande di Aliù & Co, Luca Tiozzo si affida ad una rosa rinnovata in gran parte, potendo contare anche sugli ultimi due colpi di mercato: Manèl Minicucci (in foto) e Fabien Petronelli. Il primo è un classe ’95, esterno offensivo e prodotto delle giovanili di Roma, Siena e Bari. Importanti esperienze con la maglia della Fidelis Andria in Serie C, a cui sono poi seguite, tra le altre, quelle in D a Latina e alla Matese, squadra da cui proviene. Il secondo, invece, è un diciannovenne di belle speranze, stesso ruolo di Minicucci. La scorsa stagione ha vestito la maglia dell’Arzachena in Sardegna, quest’anno aveva iniziato l’anno con la Casatese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy