Serie D, il Sona protesta per un video della LND in cui si schernisce Maicon

di Lorenzo Aluigi

Durissimo comunicato del Sona. La compagine veronese ha espresso il proprio disappunto per un video pubblicato dalla LND, in cui viene “schernito” nientemeno che Douglas Maicon. L’episodio incriminato ha come protagonisti l’ex Inter e un giocatore avversario, che salta agevolmente il brasiliano e propizia il gol della sua squadra. Il presidente Paolo Pradella, però, non ha preso bene il gesto goliardico della LND, sfogandosi con una protesta volta a difendere gli interessi della propria società e soprattutto del proprio tesserato. Il numero uno rossoblu contesta il fatto che la Lega sia un organo istituzionale, non idoneo per lanciare provocazioni o sfottò di questo tipo, stile “tifo da curva”. Il Sona ora spera che il presidente Cosimo Sibilia possa prendere provvedimenti nei confronti dei responsabili, affinchè la LND possa mantenere intatto il proprio status. L’avventura del campione d’Europa e del mondo con la casacca nerazzurra comincia così con un “giallo”, la società ha però fin da subito preso le due difese. Schernire un giocatore come Maicon, francamente, ha un che di surreale: c’è da star certi che “il Colosso” non ci metterà molto a trovare la giusta forma fisica. Nel frattempo ha già guadagnato i gradi di capitano, a riprova del suo innato carisma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy