Serie D: il Trento allunga in testa, cade l’Union Clodiense. Risultati e classifica

di Lorenzo Aluigi

Con un sonoro 4-1 ai danni della malcapitata Luparense, il Trento allunga ulteriormente in testa alla classifica. Decisivo Aliù, ma soprattutto grandi prestazioni di Pilastro e Galazzini, un autentico trattore sulla corsia destra. I trentini devono ringraziare il Belluno, che blocca sul 2-2 la Manzanese e perde ulteriore terreno. Stesso discorso per l’U.Clodiense: il Mestre fa la voce grossa al Ballarin e vince 3-1. Si interrompe la striscia positiva dell’USG Sedico, l’Arzignano vince 2-0 e riaggancia il treno playoff. Non molla di un centimetro neanche l’Ambrosiana, caparbia nel rimontare due reti all’Adriese, mentre non vede la luce l’Este di Max De Mozzi. Al Nuovo Comunale passa anche il Caldiero, acuendo la crisi degli atestini. Conferma i progressi anche il Cjarlins Muzane, letale nel liquidare 3-0 il Cartigliano, trova invece la terza vittoria consecutiva il Delta Porto Tolle di Gherardi. Super vittoria del Montebelluna, che vince 3-1 lo scontro diretto di Feltre, così come per il Campodarsego. I Gabbiani, freschi dell’esonero a Ballarin, rialzano la testa e battono il sempre più ultimo Chions in terra friulana.

Risultati

Trento-Luparense 4-1; reti: aut. Meneghini (L), Aliù (T), Forte (L), Pilastro (T), Gatto (T)

Ambrosiana-Adriese 2-2; reti: Scarparo (AD), Kabine (AD), Rabbas (AM), Perinelli (AM)

Cjarlins Muzane-Cartigliano 3-0; reti: Buratto, Spetic, Volas

Este-Caldiero 0-2; reti: Zerbato, Viviani

Belluno-Manzanese 2-2; reti: Gnago (M), Moras (M), Posocco (B), Fiabane (B)

U.Feltre-Montebelluna 1-3; reti: Fantinato (UF), Paladin (M), 2 Cattelan (M)

Arzignano-USG Sedico 2-0; reti: Calì, Monni

Chions-Campodarsego 1-2; reti: Tuniz (CH), 2 Tardivo (CA)

U.Clodiense-Mestre 1-3; reti: Madiotto (UC), Tiepolato (M), Chin (M), Brentan (M)

Delta PT-V.Bolzano 1-0; rete: Mazzucca

(sfoglia le schede per leggere la classifica)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy