Serie D: la Luparense avanza a grandi passi. E mercoledì può agganciare il Trento…

di Lorenzo Aluigi

Il quarto turno di Serie D ha visto pareggiare Trento e Arzignano e vincere il Feltre con il Belluno. A San Martino di Lupari, però, si ha avuto la netta sensazione che la Luparense possa recitare un ruolo da protagonista in questo campionato. I rossoblu si sono sbarazzati agevolmente del Chions (Bacchin non si è mai sporcato i guanti, 2-0 finale) grazie ad una prestazione matura e molto solida in difesa. Snoccioliamo un po’ di numeri: 7 punti (2 vittorie, 1 pareggio), 3 gol fatti, ZERO subìti e 1 match da recuperare. Il dato che salta all’occhio è quello relativo al terzo cleen sheet consecutivo, dovuto ad una difesa che concede molto poco (Bacchin, Beccaro e An. Munaretto sugli scudi) e che vede nei giovani esterni (Al. Munaretto e Forte) dei motorini inesauribili lungo i rispettivi out.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy