Serie D, la Manzanese non soffre di vertigini. Vecchiato: “L’U.Feltre ha una rosa di vertice”

di Lorenzo Aluigi

Il successo nel recupero contro il Chions ha regalato alla neopromossa Manzanese il primo posto in classifica, seppur alla pari con Trento e U.Clodiense. Dalle parti del “Morigi” si respira un’aria più che positiva, merito degli ultimi risultati che hanno portato nelle tasche Orange 12 punti utili a raggiungere la vetta. Con 22 reti i friulani sono anche il miglior attacco del girone C, gran parte del merito va a Yves Gnago che, da quando ha risolto i problemi fisici, rappresenta un’arma letale. Cinque reti per lui, a cui si aggiungono le sei di un ottimo Fyda e altre cinque per Marco Moras. Ora arriva l’incrocio con l’U.Feltre, compagine capace di trovare un successo preziosissimo col Mestre e che potrebbe avere il sapore del rilancio. I bellunesi, che potrebbero presto salutare Matteo Malagò, sono un osso duro, in terra friulana sarà davvero una battaglia.

(sfoglia le schede per leggere le parole di Vecchiato)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy