Serie D, l’Arzignano si fa sorprendere da un Caldiero cinico e ordinato. Spinale: “C’è delusione”

di Lorenzo Aluigi

Ieri si è disputata la prima giornata di Serie D e non sono mancati i colpi di scena. Se il Trento ha rispettato le attese, andando a vincere in casa dell’Ambrosiana, l’Arzignano è capitolato contro il Caldiero Terme, che ha dimostrato di essere già in forma. Prestazione solida per i ragazzi di Soave, bravi a resistere agli attacchi dei vicentini e a colpire sfruttando un’imprecisione della difesa ospite. Tante azioni nel primo tempo per l’Arzignano, ma nè ValentiCalì riescono a trovare il guizzo per il punto del vantaggio, l’ex Campodarsego si vede anche annullare una rete ad inizio ripresa. Il Caldiero, dopo essersi difeso anche con qualche affanno, ha il merito di andare a trovare la rete decisiva a circa 15′ dalla fine, quando Zanazzi sfrutta un’uscita non perfetta di Enzo e lo beffa con una zampata letale. Altinier prova la reazione nel finale, ma i veronesi si salvano.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy