Serie D, Luparense: en plein nei derby padovani, tutti i numeri

di Lorenzo Aluigi

Con l’1-2 maturato quest’oggi al Nuovo Comunale di Este, la Luparense ha allungato la striscia positiva di risultati. I ragazzi di Nicola Zanini non perdono da ormai nove partite, con cinque vittorie e quattro pareggi. C’è però un altro dato che farà felice il presidente Zarattini, ovvero quello relativo ai derby vinti. Sia con il Campodarsego che con l’Este sono infatti arrivati quattro successi in altrettante gare, con sette reti segnate e solo due subite.

A conti fatti, quindi, i Lupi possono prendersi il dominio del padovano in Serie D. Alberto Rubbo è il “capocannoniere dei derby”, con due sigilli e tanta sostanza in mezzo al campo. Il capitano rossoblu ha sfoderato anche oggi una super prestazione: corsa, pressing, sudore, leadership e anche la ciliegina del gol. Stesso discorso per Andrea Munaretto, che da sentito ex si è issato a muro invalicabile della retroguardia. Ottima performance anche per l’altro ex Othman Chajari. Il metronomo classe ’99 ha dettato con sapienza i tempi, sbagliando pochissimi palloni.

A fine partita, sia Zanini che i suoi giocatori, hanno dichiarato di essere più che soddisfatti per aver vinto tutte le “stracittadine” giocate. E’ sicuramente un bel segnale, perchè adesso la Luparense ha definitivamente carburato. Sarà un finale di stagione accesissimo, capitan Rubbo si è congedato con queste parole: «Il nostro obiettivo è quello di vincerle tutte da qui alla fine». Parole ambiziose, ma comprensibili: i Lupi vogliono provare a cavalcare l’onda…

(Credit foto: Luca Marazzato)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy