Serie D, Luparense: quale futuro per Ciro De Angelis? I prossimi giorni saranno decisivi

di Lorenzo Aluigi

L’arrivo sempre più probabile di Riccardo Santi alla Luparense (leggi qua) pone un interrogativo sulla permanenza di Ciro De Angelis in rossoblu. L’attaccante di Grottaglie, arrivato a settembre con grandi aspettative e l’appellativo di “re dei bomber”, non ha mai pienamente convinto, con soli due gol all’attivo (uno su rigore e l’altro a porta spalancata). Zanini non lo ha mai tenuto fuori, l’ha sempre proposto con regolarità, venendo ripagato sì con impegno, ma per un attaccante i gol diventano fondamentali. In questo senso, le due reti in otto partite di De Angelis potrebbero essere considerate poche per le ambizioni della Luparense. Se il colpo Santi venisse confermato, come è probabilissimo che accada, ci si interrogherebbe sul futuro di un attaccante che forse sta rendendo meno rispetto alle attese. Le qualità di De Angelis non si discutono, per lui parlano le valanghe di reti nel corso degli anni, vedremo se la collaborazione con i Lupi potrà continuare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy