Serie D, Montebelluna: i protagonisti del superbo inizio di stagione

di Lorenzo Aluigi

Alzi la mano chi si immaginava il Montebelluna così in alto dopo sei giornate. Probabilmente davvero pochi avrebbero scommesso sull’inizio lanciatissimo dei ragazzi di Pasa, con lo stesso tecnico sincero nel dichiarare che si tratti di “un inizio di campionato sorprendente.” I 13 punti in classifica dei trevigiani sono frutto di una grandissima coesione collettiva, cosa che ha permesso di amalgamarsi in fretta e creare un clima positivo tra squadra, dirigenza e staff. In estate sono arrivati nomi altisonanti come quelli di Nico Pulzetti e Alberto Marchiori, entrambi con un passato professionistico di altissimo livello, ma anche Marco Martin, esperto difensore classe 1987. Anche i giovani, tuttavia, stanno facendo egregiamente la loro parte: Spagnol (2000) e Amorildo Gjoni (1999) si stanno confermando prospetti di elevatissima caratura. L’attaccante albanese, nella fattispecie, sta stupendo per qualità e impegno a favore della squadra, tre gol realizzati e tanto movimento. Per lui, dopo un inizio molto promettente in Albania, la partenza dal basso in Italia: valanghe di gol in Terza Categoria, idem in Promozione e un ottimo contributo l’anno scorso all’Arcella in Eccellenza. Quest’estate è stato ad un passo dal Cartigliano, salvo poi accordarsi col Montebelluna per un ulteriore step di crescita: scelta, per ora, più che azzeccata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy