Serie D, Stefano Serena: “Mestre merita palcoscenici importanti”

di Lorenzo Aluigi

Sugli obiettivi futuri il presidente arancionero è cauto:

La Serie D è un campionato importante, ma per storia e tradizione Mestre meriterebbe altri palcoscenici. Era questo l’obiettivo che mi ero posto quando ho preso la società in Prima Categoria, riuscendoci con la promozione in Serie C. Puri di riportare la città in alto ho accettato il fatto di non giocare al Baracca per quasi tutti e due gli anni di quarta serie, emigrando a Mogliano. Anche qui, come a Portogruaro, abbiamo messo mano per adeguare lo stadio alla categoria, ovunque il Mestre sia andato a giocare credo abbia lasciato buoni ricordi. Io sono uno a cui non piace fare voli pindarici, in questa stagione stiamo facendo bene, abbiamo una squadra giovane e dobbiamo crescere ancora.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy