Serie D, Torresin (ds Cartigliano) fa le carte al campionato: “Vedo una grande favorita”

Serie D, Torresin (ds Cartigliano) fa le carte al campionato: “Vedo una grande favorita”

di Redazione PadovaSport.TV

“Dire che il campionato di Serie D sia difficile è banale e ripetitivo però bisogna riconoscere che, almeno sulla carta, l’asticella quest’anno si è alzata di molto. Ci sono cinque o sei squadre che faranno il vuoto dietro di loro ma il livello si è impennato soprattutto fra i club di metà e bassa classifica. Non ci sono squadre materasso, anche le neopromosse hanno saputo attrezzarsi bene, puntando su giocatori d’esperienza e su giovani di qualità”, così il ds del Cartigliano Leopoldo Torresin, sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, l’anno scorso tra le squadre rivelazione del campionato di serie D girone C. “La grande favorita? Al primo posto, con distacco, metto l’Arzignano. Rispetto a due anni fa l’Arzignano non solo si è rinforzato ma ha acquisito un’esperienza determinante avendo giocato in Lega Pro. Subito dopo, se finirà nel nostro girone, metto il Trento: la società, nell’anno del centenario, ha fatto grandi investimenti e comprato giocatori di assoluto livello. Le altre pretendenti alla promozione sono il Cjarlins Muzane, la Clodiense, l’Union Feltre e la Luparense: tutte squadre che possono vincere trovando la giusta quadra”.

L’Arzignano ci crede, presentata la domanda di riammissione alla Lega Pro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy