Serie D: Trento e Arzignano si annullano, la Luparense ora fa paura. Risultati, marcatori e classifica

di Lorenzo Aluigi

Il match clou Trento-Arzignano termina in parità. Gialloblu e giallocelesti pareggiano 1-1 al “Briamasco“, prolungando quindi l’esperienza di Spinale sulla panchina vicentina. Una sconfitta avrebbe probabilmente decretato l’esonero del tecnico, che invece ha guidato i suoi ad una prestazione importante al cospetto della prima in classifica. Il Trento invece frena parzialmente, raggiunge quota 10 e, in virtù della sconfitta del Caldiero, è primo da solo. Di Valenti e Gatto le reti. Il Caldiero resta a 9 data la sconfitta contro l’ottimo Cartigliano (0-2), mentre immediatamente dietro troviamo il Mestre: Fasolo al 5′ regala il terzo posto con 8 punti. La Luparense si sbarazza facilmente del Chions, un 2-0 firmato De Angelis, al primo centro in rossoblu, e Rubbo. Mercoledì i rossoblu recupereranno la sfida contro il Bolzano (oggi perdente ad Adria): in caso di vittoria raggiungerebbero il primo posto assieme al Trento. Spettacolare 2-2 tra U. Clodiense ed Este: a segno Cardellino, Ndreca, Djuric e Pasha. L’U.Feltre regola il Belluno nel derby delle dolomiti, allo “Zugni Tauro” finisce 2-0.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy