Serie D, Trento: grande paura per Cazzaro, ma per fortuna è già stato dimesso. La situazione

di Lorenzo Aluigi

Sospiro di sollievo per il Trento: niente di troppo serio per il proprio portiere. E’ il 9′ st quando Cazzaro esce coraggiosamente in mezzo all’area bloccando un pallone insidioso. Applausi dalla tribuna, che però si trasformano quasi subito in momenti di grande apprensione. Il numero 1 gialloblu, infatti, resta a terra dopo il fortuito scontro con un compagno di squadra, rendendo necessaria l’entrata della barella. Il classe ’99 lascia spazio al collega Ronco, venendo trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso. In serata, per fortuna, le dimissioni: trauma cranico per lui, più l’obbligo di indossare il collare per qualche giorno. Praticamente certa l’assenza per la prossima gara, con Ronco entrato subito bene a Belluno e pronto a difendere i pali dei trentini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy