Serie D, Trento: l’ultimo colpo di Gementi, ecco cosa può dare Leite ai gialloblu

di Lorenzo Aluigi

Poca fortuna ad Arzignano, ancora meno alla Luparense. Gabriel Borges Leite si era diviso tra vicentini e padovani fino ad inizio marzo, poi il poco minutaggio l’ha convinto, nelle idee, a fare ritorno in Brasile. A quanto pare si è trattato però di un discorso momentaneo, in quanto è stato il Trento a credere nelle sue qualità, con il giocatore verdeoro che ora dovrà far vedere a tutti quanto effettivamente vale. Le qualità tecniche del classe ’95 non sono mai state in discussione, più che altro è un elemento che va aspettato. Nè Arzignano nè Luparense hanno avuto questa pazienza, ora ci scommette forte Attilio Gementi.

Il suo arrivo darà a Carmine Parlato ancora più soluzioni offensive. Può giocare sia da trequartista al fianco di Belcastro (quindi in un 4-3-2-1) che da seconda punta vicino ad Aliù o Rivi. In un meccanismo già perfettamente oliato come quello gialloblu potrebbe trattarsi di un colpo più che interessante, considerando che si entra nella fase calda. Insomma, il Trento può solo guadagnarci da questa operazione di mercato, Leite avrà un’altra possibilità per sfondare nel calcio italiano. Garantisce Attilio Gementi, un diesse che di acquisti, in genere, ne sbaglia davvero pochi: il brasiliano sarà la ciliegina?

(Credit foto: Luca Marazzato)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy