Serie D, U.Clodiense nel segno di Melandri: “Grande intensa con Ndreca”

di Lorenzo Aluigi

Nella netta vittoria odierna dell’U.Clodiense ai danni del Montebelluna c’è indelebile il nome di Daniele Melandri, protagonista con una doppietta che ha spianato la strada ai granata. Per l’attaccante classe ’88 è un avvio sontuoso con la nuova maglia, era stato decisivo anche tre giorni fa a Bolzano, l’Union ora si ripropone nelle zone più nobili della classifica. Ottima l’intesa con Akileu Ndreca, Melandri parte proprio da qui nel post partita:

I miei due gol sono merito suo, dovevo solo appoggiarli in rete. Sul primo grande azione corale, mentre il secondo era veramente una palla solo da spingere dentro. Peccato sulla mia traversa, anche in quel caso la sua spizzata di tacco era stata deliziosa. Noi stiamo bene, dobbiamo sacrificarci tutti, abbiamo un obiettivo ben definito e quindi è fondamentale aiutarsi a vicenda dando tutto quello che si ha. Sono contento del mio impatto, il modo di giocare del mister risalta le mie qualità, con i compagni ci siamo poi capiti fin dal primo momento. Il successo di oggi è figlio della grande prestazione, abbiamo preparato benissimo la partita, sfruttando gli spazi che la difesa avversaria ci ha concesso. Ora voltiamo pagina e pensiamo già alla partita del prossimo turno contro l’Adriese, ottima squadra e che necessita della giusta attenzione. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy