Serie D, Union Clodiense: tutto (o quasi) in tre giorni

di Lorenzo Aluigi

Nel momento in cui il calendario del girone C si ferma, l’Union Clodiense giocherà praticamente sempre. Questo per permettere ai granata di riallinearsi sullo stesso numero di gare giocate rispetto alle avversarie. Da quando i ragazzi di Andreucci sono tornati in campo dopo i 37 giorni di Covid, sono stati messi insieme sei punti, frutto di due vittorie e altrettante sconfitte. Il Mestre e il Caldiero hanno fatto i colpacci battendo una delle principali antagoniste del Trento, che adesso non può più permettersi passi falsi. Le tre gare da recuperare rispetto ai gialloblu di Parlato dovranno essere sfruttate al massimo, fermo restando che mercoledì al Briamasco servirà gettare il cuore oltre l’ostacolo per cercare tre punti pesantissimi. Una sconfitta in Trentino vorrebbe dire salutare quasi definitivamente il primato. Sarà fondamentale arrivarci con la testa giusta: sul cammino di Ballarin & Co c’è l’insidiosissima Ambrosiana.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy