Sibilia sul blocco delle categorie giovanili: “Va trovata una soluzione”

di Lorenzo Aluigi

Il discorso dell’eventuale blocco delle categorie giovanili sta alzando molta polvere. Vito Tisci, presidente del settore giovanile e scolastico della FIGC, ha aperto a questa possibilità. L’idea sarebbe quella di cristallizzare U17 e U18, con una proroga che riguarderebbe anche i nati nel ’01 e ’02. Il numero uno della LND, Cosimo Sibilia, è intervenuto parlando di questa eventualità, trovandosi favorevole di fronte all’argomento:

Pare scontato che si sia aperta questa discussione. Abbiamo bisogno di capire come siano stati penalizzati questi ragazzi dal lato sportivo a causa della pandemia che ci ha colpito. Pensiamo sicuramente che bisogna trovare una soluzione. Premettiamo, però, che il settore giovanile non sia di diretta responsabilità della Lega Nazionale Dilettanti, ma della FIGC. Tisci sa bene quelle che sono le responsabilità che ognuno di noi ha. È giusto che abbia fatto questa riflessione, che risulta  sacrosanta.

Sibilia è quindi consapevole di dover fare chiarezza su questo aspetto, nelle prossime settimane se ne saprà certamente di più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy