Verona, il saluto a Pazzini e le ipotesi sul futuro… Spunta un club di C

di Redazione PadovaSport.TV

“L’ultima volta che sono andato allo stadio ho capito che eravamo alla fine”.

Così Giampaolo Pazzini, qualche giorno fa, in conferenza stampa annunciava il suo addio agli scaligeri dopo 5 anni e 50 gol. Nell’ultima sfida casalinga contro la Spal, i tifosi si sono riservati di attendere proprio l’uscita dal Bentegodi del Pazzo per dedicargli un ultimo speciale saluto: “In bocca al lupo capitano”. Uno striscione che ha smosso e non poco l’animo del bomber nativo di Pescia, che ha voluto pronunciare parole di affetto proprio nei confronti di quelli che dalla prossima stagione saranno i suoi ex tifosi: “Mi avete sempre fatto sentire uno di voi. Per me è stata una gioia incredibile aver giocato qui. Io ho dato tanto, ma voi mi avete dato molto di più”.

Il futuro però potrebbe riservare più di qualche sorpresa. L’addio tra Pazzini e il Verona, infatti, potrebbe anche essere solo un semplice ‘arrivederci’. Come dichiarato anche dal direttore sportivo D’Amico, il classe 84′ potrà tornare a far parte dell’ambiente gialloblu quando si sentirà di compiere un ulteriore decisivo passo nella sua carriera: “Quando rientrerà da noi, se rientrerà, dovrà farlo dalla porta principale, in qualsiasi veste lui desideri. Non sarebbe bastato un ruolo di rappresentanza“. Adesso l’ex attaccante di Milan Inter tra le altre, aspetta nuove offerte di mercato per la prossima stagione, lasciando comunque un pezzo del suo cuore e del suo futuro in quel di Verona. Tra le squadre che si sarebbero già fatte avanti, ci sarebbe il Palermo, neo promosso in serie C.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy