Non sparate su Vantaggiato

Direttore di PadovaSport

di Redazione PadovaSport.TV

Il Padova di Empoli ci tranquillizza un po’ tutti. Non sarà stata una partita da riportare negli annali, ma abbiamo visto determinazione, spirito di sacrificio e un po’ di sana rabbia. C’è stata, insomma, una reazione dopo la settimana difficile che ci siamo appena lasciati alle spalle. Vorrei, tuttavia, zoomare sull’episodio del rigore, che ha visto protagonista, in negativo, Daniele Vantaggiato. I commenti dei tifosi sono impietosi, sembra che il bonus di fiducia riservato all’attaccante brindisino sia già esaurito. Il figliol prodigo Vantaggiato, lo sappiamo bene, si è ripresentato davanti ai tifosi del Padova con la promessa di voler espiare al più presto le proprie “colpe” (il litigio con il presidente, la condanna per il calcioscommesse, certi atteggiamenti da primadonna risalenti agli ultimi anni in biancoscudato), ma per farlo dovrà sudare molto di più dei suoi compagni, per superare pregiudizi e cattivi pensieri (Vantaggiato è anche mister 550.000 euro, lo stipendio pià alto in assoluto della rosa. Logico che i tifosi si aspettino tantissimo da lui). Il rigore sbagliato è frutto della sua smania di riabilitarsi, di voler accelerare questo processo di espiazione. Non ce l’ha fatta, è umano. Non spariamogli, diamogli ancora fiducia (a partire da martedì, all’Euganeo). Poi il campo sarà l’unico giudice e ognuno potrà trarre le proprie conclusioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy