Cesena, Pelliccioni (ds) conferma l’allenatore: “Se mettiamo in discussione Modesto dopo tre mesi…”

Il tecnico del Cesena Francesco Modesto sente attorno a sé la pressione per un inizio non brillantissimo e un momento di flessione con appena un punto conquistato nelle ultime tre gare. Così in conferenza stampa ha dovuto affrontare anche il tema esonero: “Io mi sento sempre in discussione, fare questo mestiere non significa stare due ore sul campo ma pensare al calcio tredici o quattrodici ore al giorno, e con le critiche ci devo convivere. – spiega Modesto come riporta Viaemilianews.com – Il mio unico pensiero è riportare la fiducia attorno alla squadra e solo noi possiamo invertire il pensiero della gente”.

Il direttore sportivo del Cesena Alfio Pelliccioni lo ha comunque difeso senza tanti giri di parole: “Forse il precampionato ci ha un po’ illuso, ma il presidente è sempre stato chiaro nel dire che l’obiettivo era conservare la categoria. Ci manca qualche punto, ma credo che si stiano rispettando i programmi. Non dimentichiamo che quindici calciatori su ventitré sono giovani ed è stato più difficile costruire questa squadra rispetto a quanto lo sarebbe stato cercare elementi già formati. – conclude Pelliccioli – Se dopo tre mesi mettiamo in discussione l’allenatore e il lavoro fatto rischiamo un buco nell’acqua”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy