Damiano Tommasi si dimette, non è più presidente dell’Associazione Italiana Calciatori. Ecco chi potrebbe prendere il suo posto

Davide Astori Funeral Service In Florence
FIGC, Conferenza stampa dei rappresentanti dell'A.I.C.

Damiano Tommasi si è dimesso dalla carica di presidente dell’Associazione Italiana Calciatori nel corso della riunione del Consiglio Direttivo. Umberto Calcagno, vice presidente vicario, assumerà le funzioni statutarie fino alla data delle prossime elezioni. L’ex giocatore della Roma ha anticipato di qualche mese la fine del suo terzo mandato. Per la successione ha già presentato la sua candidatura Tardelli. Lo statuto recita così: “Coloro i quali abbiano ricoperto per tre mandati, anche non consecutivi, la carica di Presidente, allo scadere del terzo mandato non saranno rieleggibili nella medesima carica. Su proposta del Presidente eletto, il Consiglio Direttivo potrà conferire al Presidente uscente la carica di Presidente Onorario, il quale potrà partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo, senza diritto di voto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy