Livorno, lite tra soci per scegliere il ds: Gasbarro rimane “congelato”

Andrea Gasbarro è già a Padova. Non solo, come dichiarato ieri dal tecnico Andrea Mandorlini, ha anche già disputato un’amichevole con il Padova (il triangolare a Verona con Virtus e Legnago). Non può però essere ancora tesserato. La spiegazione, come noto, è da ricondurre alla situazione interna del Livorno. Ieri, in una riunione molto movimentata come riferiscono le cronache locali, il nuovo presidente Navarra e i nuovi soci piemontesi (non c’era Spinelli) hanno cercato di fare chiarezza per quello che riguarda la conduzione tecnica della squadra, visto che Navarra (ha il 20% delle quote e la carica più alta per tre anni) ha richiamato Cozzella come d.s., mentre gli altri (con Spinelli arrivano al 70%) hanno scelto Borgo come d.g. e Rubino d.s., con la conferma di Ricci al settore giovanile. Tutto però è rimandato a oggi: la tensione è alta e può succedere di tutto. Il mercato per forza di cose è congelato, Gasbarro e altre trattative in uscita non hanno ricevuto il nulla osta dal nuovo presidente.

Leggi anche > Ecco i nostri pronostici sul campionato: guarda la griglia di partenza 2020/21

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy