Serie C, due big su tre partono male: esonerato Cornacchini del Bari, a rischio Pavanel, solo il super Monza sorride

Sono bastate cinque giornate per mettere in crisi due big su tre della serie C. Riconosciute da tutti gli addetti ai lavori come regine dei tre gironi, parliamo di Monza (girone A), Triestina (girone B) e Bari (girone C), stanno facendo i conti con la dura realtà della terza serie del calcio italiano. Il Bari, con una campagna acquisti faraonica, annaspa in classifica con sette punti conquistati nelle cinque partite: a farne le spese è stato l’allenatore Cornacchini, esonerato in queste ore. La Triestina sta esaminando la situazione di Pavanel, partito con i favori dei pronostici nel girone B, ieri travolto dalla Virtus Verona, squadra che ha come obiettivo primario quello della salvezza. Alla finestra c’è una schiera di allenatori senza contratto pronti a subentrare: Bisoli, Castori, Baroni…
Solo il super Monza targato Galliani-Berlusconi sorride: ieri è arrivato l’en plein, 0-3 a Lecco, ovvero 15 punti conquistati su 15 a disposizione, in un girone, va detto, poco frizzante (almeno per ora).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy