Adesso è fatta: Maicon in Italia a gennaio. Padre e figlio giocheranno nel Sona (serie D)

di Redazione PadovaSport.TV

L’indiscrezione di qualche settimana fa (leggi qui la notizia che abbiamo riportato) adesso ha un fondamento, la trattativa “del secolo” per la serie D andrà in porto a gennaio. Lo ha confermato il ds del Sona (club veronese di serie D, girone B) durante la nostra trasmissione Speciale Dilettanti, e lo ha confermato anche l’intermediario Thiago De Sousa oggi sulle pagine del quotidiano L’Arena: “È fatta al cento per cento”. Il difensore brasiliano, 39 anni, ex Inter, Manchester City, Roma e ovviamente la nazionale brasiliana, doveva arrivare già a novembre, ma a causa della recrudescenza del Covid 19 e le normative del Dpcm in atto è stata presa la decisione di posticipare il tutto al 7 gennaio prossimo.

Ci sarà anche il figlio

Nell’attesa la società scaligera ha già inviato in Brasile a Maicon la maglia del Sona e acquistato i biglietti aerei con destinazione Verona, due per la precisione. Perchè a bordo dell’aereo ci sarà anche il figlio quindicenne Felipe che verrà tesserato per la Juniores nazionale del Sona. Padre e figlio giocheranno per la stessa società e andranno ad abitare a Peschiera. Poi, il resto della famiglia li raggiungerà dal Brasile. Proprio in queste ore Maicon si è svincolato dal Villa Nova Atletico Club, squadra della quarta serie brasiliana allenata da Amantino Mancini, altra vecchia conoscenza del calcio italiano (compagno di squadra di Maicon ai tempi dell’Inter). Ora ci sono da completare gli ultimi adempimenti burocratici, un bel ginepraio. Lo stesso ds Claudio Ferrarese dice: “Finché non lo vedo qui a Sona ancora non ci credo”.

Leggi anche > Un giornalista di Forbes in serie D italiana: la storia di Proch

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy