Seregno, irruzione nello spogliatoio avversario e aggressione: follia del difensore Borghese

di Redazione PadovaSport.TV

Un’aggressione apparentemente inspiegabile dopo il match di serie D (girone B) di oggi tra Seregno e Virtus CiseranoBergamo, terminato 3-1 per la squadra ospite. Protagonista il difensore del Seregno, Martino Borghese (un passato anche in serie B con numerose squadre): a fine gara Borghese ha fatto irruzione nello spogliatoio della Virtus, che stava festeggiando la bella vittoria esterna, insieme ad altri due personaggi non identificati. Il calciatore, secondo quanto riferiscono le cronache locali, si sarebbe avventato su un dirigente bergamasco, sputandogli in faccia e cercando di aggredirlo, mentre uno dei suoi “accompagnatori” avrebbe colpito con un pugno in pieno volto il giocatore Pellegrini, autore del primo gol della Virtus CiseranoBergamo. I fatti sono ora al vaglio degli inquirenti, Pellegrini è al Pronto Soccorso di San Pellegrino.

Nella foto, Pellegrini dopo l’aggressione (foto Bergamoesport)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy