Triestina, l’ex Ezio Rossi: “Questa squadra di sicuro non arriva prima. E il Legnago…”

di Redazione PadovaSport.TV

“Non conosco la realtà di Trieste, ma quella che ho visto col Legnago di sicuro non arriva prima”. L’ex allenatore della Triestina Ezio Rossi boccia senza mezzi termini gli alabardati di Carmine Gautieri, dopo averli visti all’opera contro la matricola Legnago. Essendo ex anche del Legnago, Rossi, intervistato da L’Arena, ha parlato dei veronesi: «Non ho visto solo intensità. C’era molto altro, compresa tanta gente che a pallone sa giocare davvero. La forza di una squadra è nel suo presente e nel suo futuro. Non nel suo passato. Non è detto che fra tre o quattro anni qualcuno di questi ragazzi, ora sconosciuti a certi livelli, non possiamo rivederli in Serie B o addirittura in A. Della rosa conoscevo Perna, un po’ Grandolfo e un po’ Rolfini. A me è piaciuto molto Ricciardi. Nel primo tempo correva proprio sotto la tribuna, quindi ho potuto vederlo bene in entrambe le fasi. Bravo davvero anche a spingere, nonostante sia un destro adattato a sinistra. Mi sono piaciuti pure Yabre davanti alla difesa così come Bulevardi. Bella mezzala”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy