Padova Sport
I migliori video scelti dal nostro canale

la rinascita

Tutti vogliono il Palermo: la galassia Mansour, Pallotta e un altro gruppo misterioso

Tutti vogliono il Palermo: la galassia Mansour, Pallotta e un altro gruppo misterioso - immagine 1
Spunta anche un'altra cordata definita molto forte, per l'attuale presidente Mirri c'è solo l'imbarazzo della scelta. Club risorto dalle ceneri e valutato già 12 milioni

Redazione PadovaSport.TV

Il dubbio a questo punto è a chi andrà il Palermo. La cessione è praticamente certa, l'attuale presidente Mirri esce a testa altissima avendo riportato i rosanero in B a tre anni dalla ripartenza dall'interregionale. Un vero capolavoro, viste anche le modeste risorse economiche a disposizione. Ora è tempo di pensare in grande, anzi in grandissimo, perchè in ogni caso si "cadrà in piedi": che sia cessione allo sceicco Mansour (o meglio, al suo gruppo), al tycoon americano Pallotta oppure addirittura a un terzo gruppo definito "molto forte" nel post partita di Palermo-Padova da un dirigente rosanero. Mirri tornerà a pensarci oggi, dopo aver festeggiato a dovere la promozione: domenica notte nel suo quartier generale con i giocatori, con tanto di bagno notturno a Mondello, ieri incontrando le istituzioni locali che non hanno perso occasione per complimentarsi, fino alla serata a cena con la squadra e gli sponsor, prima del rompete le righe.

Palermo ambito

C'è una sorta di sfida per accaparrarsi la piazza di Palermo, resa ancora più appetitosa dopo il grande spettacolo di domenica sera. L'atmosfera non era certo quella di una partita di serie C, la piazza ha risposto alla grande per l'appuntamento (inaspettato, almeno quest'anno) con il salto di categoria. In Serie B la valutazione data per l’acquisto sarebbe di 10-12 milioni, cifra comoda per magnati di quella levatura; la prospettiva di sviluppo è decisamente allettante, per l’unica squadra di grido al momento della Sicilia. Di rosa adesso c'è anche il futuro per il Palermo.

tutte le notizie di