Volley Treviso, la partnership con la banca diventa da fiction

di Redazione PadovaSport.TV

Ci sono modi più o meno intriganti di annunciare una partnership. Ma quello realizzato da Volley Treviso ha qualcosa di eccezionale. La squadra orogranata, impegnata nel campionato di serie B, coach Zanin compreso, si è trasformata per un giorno nella banda de «La Casa di Carta», la celebre serie tv spagnola che presto uscirà con una nuova avventura. I giocatori, indossate le caratteristiche tute rosse e le maschere che hanno reso inconfondibile la serie, hanno posato per ricreare l’iconica immagine dei membri della banda disposti attorno al loro leader. Il ruolo è stato interpretato da coach Michele Zanin, tra i maggiori conoscitori del volley giovanile con i suoi 15 titoli nazionali vinti in carriera, le decine di ragazzi lanciati nell’altissimo livello. Scopo dell’iniziativa la presentazione della collaborazione con il CentroMarca Banca: «Abbiamo voluto annunciare l’accordo con una iniziativa un po’ particolare e mai vista nel mondo della pallavolo giovanile — commenta il presidente di Volley Treviso David Moro — una rappresentazione di una serie tv dove abbiamo messo al centro della scena il nostro coach più titolato e la formazione di Serie B. Spero che questa iniziativa sia la prima di una lunga serie che ci vede legati al marchio CMB».

Leggi anche > Il bambino più palestrato al mondo, le foto fanno impressione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy