L’arbitro Orsato e la fede per il Vicenza: “Faccio il tifo in modo esasperato”

di Redazione PadovaSport.TV

Qualche giorno fa il vicentino Daniele Orsato è stato ufficialmente nominato il miglior arbitro al mondo dall’Iffhs, organismo riconosciuto nel mondo del calcio per la sua autorevolezza e indipendenza. Il fischietto di Schio, che ha arbitrato l’ultima finale di Champions League, non dimentica però le proprie origini e ieri sera in diretta su Tva Vicenza ha dichiarato: “Seguo il Vicenza esasperatamente, anche ieri sera tifavo per i tre punti: speriamo ci sia un’inversione nei risultati. Faccio il mio in bocca al lupo ai biancorossi e Forza Vicenza!”.

Leggi anche >> Orsato e la finale Champions: “Che emozione la telefonata di Rosetti. E i miei figli…”

 

Per Daniele Orsato dunque, arbitro della sezione di Schio e nativo di Recoaro Terme, almeno sul piano sportivo l’anno 2020 sarà ricordato come un anno magnifico. Dopo la designazione per l’inedita finale d’agosto di Chiampions League dirigendo la sfida epica post lockdown tra campioni del calibro Neymar e Mbappè da una parte – i francesi del Paris Saint Germain – Lewandowski e Neuer dall’altra – i bavaresi del Bayern Monaco -, è arrivata nel week end la consacrazione dell’elezione a miglior direttore di gara del calcio a livello mondiale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy