Chievo, Pellissier attacca Stepinski: “Deluso, pensavo potesse rinunciare a un po’ di soldi…”

Chievo, Pellissier attacca Stepinski: “Deluso, pensavo potesse rinunciare a un po’ di soldi…”

di Redazione PadovaSport.TV

Duro attacco di Sergio Pellissier, braccio destro del presidente Campedelli nel Chievo, contro l’attaccante Stepinski, che ha chiesto di rimanere in Serie A. Di lasciare Veronello, cercato dall’Hellas. «Mi ha deluso, credevo fosse come me. Disposto anche a rinunciare a qualcosa per il bene comune, soprattutto nei confronti di chi ha sempre creduto in lui. Ogni giorno che passa mi accorgo invece che quello anomalo sono io», la stilettata di Pellissier verso uno dei suoi allievi prediletti, sempre vicino al capitano per carpirne ogni trucco allenamento dopo allenamento. Stepinski ha in testa l’Hellas, ma di mezzo c’è una valutazione di almeno cinque milioni da cui il Chievo ora non vuole allontanarsi. «Non lo regaleremo a tre milioni, alla fine deciderà il presidente Campedelli ma intanto lui ha il dovere di guadagnarsi finché rimarrà qui il rispetto della società e della squadra».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy