Ultime tre

Corsa alla salvezza in B: situazione disperata per Crotone e Vicenza

Foto Francesco Mazzitello/LaPresse
05  Febraio  2022 Crotone, Italia 
sport calcio 
Crotone vs Cittadella  - Serie BKT 2021/2022 - Stadio Ezio Scida
Nella foto: kargbo


Photo Francesco Mazzitello/LaPresse
Febraio 05 , 2022  Crotone, Italy 
sport soccer 
Crotone vs Cittadella - Italian Football Championship League BKT 2021/2022 - Ezio Scida Stadium
In the pic: kargbo

Biancorossi di Baldini lunedì a Como per riaccendere la fiammella, l'Alessandria è la squadra più in forma tra quelle in fondo

Redazione PadovaSport.TV

Tre giornate per decidere chi retrocederà diretto. La Serie B entra nel vivo e nei bassifondi della classifica la situazione del Crotone sembra disperata, quella del Vicenza quasi. I calabresi hanno sei punti da recuperare dal quartultimo posto e anche lo scontro diretto sfavorevole contro il Cosenza. Allo Scida dovranno arrivare la Cremonese capolista e il Parma che non ha obiettivi: in mezzo, proprio la trasferta a Lignano con il Pordenone. Il Vicenza, la scorsa settimana, ha tentato la mossa estrema, esonerando Brocchi e chiamando Baldini: la sconfitta al suo esordio contro il Perugia è stata gravissima, ora sono obbligatori i tre punti lunedì a Como contro una squadra già salva, poi il tutto per tutto al Menti contro il Lecce in lotta per la promozione diretta e nell’ultima ad Alessandria.

Proprio i grigi, che l'anno scorso ebbero la meglio sul Padova nella finale playoff di serie C ai rigori, sono la squadra del momento: le vittorie contro il Pordenone e soprattutto quella di Cittadella hanno risollevato e di molto Moreno Longo, che ha staccato di 4 punti il Cosenza e messo nei guai la Spal, che al Mazza contro Cosenza e Crotone (due pareggi) ha fallito i match point per evitare un finale in sofferenza e ora ha Brescia, Frosinone e Benevento. L’Alessandria ha in casa la Reggina e il Vicenza, in mezzo va a Parma. La salvezza diretta non è più un miraggio, da provare a inseguire con due strade: superando la Spal (a +3, ma con cui l’Alessandria è in vantaggio negli scontri diretti) o portare a 5 i punti di vantaggio sul Cosenza, quartultimo, e annullare il playout come da regolamento. I calabresi hanno sfruttato al meglio il jolly del recupero contro il Benevento: il gol di Camporese nei minuti finali è stato fondamentale, ma fare almeno bottino pieno contro Pordenone e Cittadella nelle due partite al Marulla (in mezzo Pisa) è la condizione necessaria per non buttare via tutto.

La classifica

 classifica serie B

classifica serie B

tutte le notizie di