Serie B: Pordenone sicuro dei playoff, Citta anche. Venezia non ancora certo della salvezza

di Tommaso Rocca

A 90′ minuti dal termine del campionato è sempre più calda la lotta in Serie B in zona playout e in zona playoff. Il Trapani passa a Perugia e resta aggrappato alla categoria complicando il cammino per i ragazzi di Oddo, ora costretti a non sbagliare per non scivolare in zona playout. Nella zona per lo spareggio arrivano Pescara (1-0 al Livorno) e Cosenza (1-5 in trasferta con l’Empoli) che trovano tre punti mettendo in crisi la Juve Stabia, sconfitta in casa dalla Cremonese e al momento a -2 dall’ultima possibilità di mantenere la categoria. Situazione complessa anche per l’Ascoli sconfitto dal Pisa (1-0) e ora ad un solo punto dalla zona rossa. Complessa anche la zona playoff con il Frosinone che crolla con il già promosso Crotone ritrovandosi così ottavo in classifica, sorpassato proprio dal Pisa e dal Chievo, uscito vincente dal match con il Benevento e dal Cittadella che piega il Venezia (non ancora salvo) allo scadere. Pareggiano invece la Salernitana, al momento fuori dai discorsi promozione, con il Pordenone e lo Spezia con l’Entella. Le squadre di Tesser e Italiano sono sicure di un posto ai playoff.

Ultima giornata con Venezia-Perugia (lagunari non ancora certi della salvezza), Entella-Cittadella (playoff praticamente certi per i granata) e Chievo-Pescara (clivensi che se non perdono sono certi degli spareggi per la promozione)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy