Südtirol, Vecchi: “Per competere con le prime dobbiamo fare di più”

di Redazione PadovaSport.TV

Frena ancora il Sudtirol che, dopo la sconfitta di Padova e il pari a reti bianche contro la Sambenedettese, acciuffa il pareggio a Fano in pieno recupero. Un punto che non soddisfa Stefano Vecchi, allenatore dei biancorossi: “È stata una partita assurda, abbiamo dominato sia prima della superiorità numerica che dopo. Il Fano ha fatto il suo gioco, si è difeso a denti stretti e noi abbiamo faticato a trovare gli spazi. Ci abbiamo messo tanta pressione e poca lucidità sotto porta, stavamo addirittura rischiando di perderla ma per fortuna abbiamo avuto la reazione giusta per trovare il pareggio. Da un lato c’è l’amarezza per non averla sbloccata prima, dall’altro lato la consolazione di averla almeno pareggiata”. Vecchi si complimenta con i marchigiani: “Per quello che ho visto oggi, il Fano venderà cara la pelle con tutti. Anche nelle altre partite aveva fatto bene, sono sicuro che abbia tutte le carte in regole per raggiungere l’obiettivo. Noi vogliamo dare fastidio a quelle che vogliono vincere il campionato ma è chiaro che così non è abbastanza. dobbiamo fare di più”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy