pddintorni

Avellino, Micovschi aggredito dopo la sconfitta con il Foggia

Avellino, Micovschi aggredito dopo la sconfitta con il Foggia - immagine 1

La brutta storia accaduta al centrocampista rumeno dell'Avellino

Tommaso Rocca

Hanno bloccato, minacciato e denudato Claudiu Micovschi, centrocampista rumeno dell'Avellino dopo la disfatta interna con il Foggia dello scorso 4 maggio, persa dagli irpini per 2 a 1, ritenendolo indegno di vestire i colori della squadra. Grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza tre ultras della formazione campana, già destinatari di un daspo, sono stati identificati  e nella giornata di oggi  la Polizia di Stato di Avellino, ha notificato tre arresti ai domiciliari. Del gruppo di ultras ha fatto parte anche una donna, in via di identificazione. I reati contestati dagli investigatori della Digos sono rapina aggravata (della tuta che il giocatore indossava) in concorso, violenza e minaccia. Il giocatore è stato bloccato mentre tornava a casa, in auto, con un compagno di squadra

tutte le notizie di