Serie C

Catanzaro, lo sfogo del dg Foresti: “Dite che sono scarso piuttosto, non un bandito”

Catanzaro, lo sfogo del dg Foresti: “Dite che sono scarso piuttosto, non un bandito”

Il dirigente parla anche della proprietà: "Se se ne vanno loro, club in serie D per vent'anni"

Redazione PadovaSport.TV

Sfogo del direttore generale del Catanzaro, Diego Foresti, ai microfoni di Telecalabria. Il dirigente giallorosso attacca i tifosi che contestano la proprietà: "I fratelli Noto non devono essere macchiati dalla critica. Do un consiglio ai catanzaresi: se i Noto si stancano, finirete a fare i dilettanti per vent'anni". Calabro risponde anche agli attacchi personali: "Non ci sto a sentirmi dire che sono un bandito, così come Calabro. Mi possono dire che sono scarso e che sbaglio a fare il mercato, ma non che sono un poco di buono", riporta Stadionews.it. Il Catanzaro, a dicembre, sarà avversario del Padova in Coppa Italia di C.

tutte le notizie di