C’è chi promette una battaglia legale nel girone del Padova: “Abbiamo avvocati importanti, faremo valere i nostri diritti”

C’è chi promette una battaglia legale nel girone del Padova: “Abbiamo avvocati importanti, faremo valere i nostri diritti”

di Redazione PadovaSport.TV

In attesa di capire come concludere la stagione 2019/20, cominciano ad arrivare le prime minacce legali. Nel girone B della serie C, il raggruppamento del Padova, un presidente in particolare è pronto a dare battaglia: “Siamo in attesa di una decisione seria – dice il patron del Carpi, Stefano Bonacini, durante la trasmissione Sport Live – Non so se il campionato verrà completato o se si giocheranno i playoff, ma non posso accettare un sorteggio stile tombola. Inoltre trovo irrispettoso che non vengano riconosciuti i nostri meriti. Il Carpi ha messo milioni di euro in questa stagione, siamo tra i pochi che vorrebbero tornare a giocare e non si può decidere tutto con un sorteggio. In serie C sono stati commessi tanti errori, sono state giocate, come se nulla fosse, tre giornate del Girone C. Nel girone A e B hanno fatto giocare alcune gare in base alla distanza dalla zone più colpite dal Coronavirus. Abbiamo armi importanti e uno studio legale importante per far valere i nostri diritti. Noi ora siamo terzi a 8 punti dal primo posto e se vincessimo a Salò saremmo a -5 dal Vicenza a 12 partite dalla fine. Abbiamo inoltre già affrontato tutte le squadre che occupano i primi posti mentre Vicenza e Reggio Audace devono ancora farlo, quindi il campionato non è ancora deciso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy