Chievo, Campedelli e Pellissier vanno a vedere Dionisi. Ma sul taccuino c’è anche Zironelli

Chievo, Campedelli e Pellissier vanno a vedere Dionisi. Ma sul taccuino c’è anche Zironelli

di Redazione PadovaSport.TV

Il Chievo sembra orientato a dare una ventata di freschezza alla panchina, dopo l’addio di Di Carlo che ha firmato per tre anni con il Vicenza (sarà presentato in pompa magna allo stadio Menti, come un grande giocatore). Ieri il presidente gialloblu Campedelli e il suo ormai braccio destro Pellissier hanno visionato l’allenatore dell’Imolese Dionisi, vittorioso a Piacenza anche se eliminato dai play-off. É uno dei giovani allenatori emergenti più interessanti. L’alternativa, oltre all’ex Marcolini, sarebbe rappresentata anche da Mauro Zironelli, 42 punti con l’Under 23 della Juventus nel girone A di Lega Pro in un’annata vissuta spesso in condizioni complicate. Zironelli conosce il calcio, forte di un 3-4-3 che gli ha permesso di guadagnarsi un’identità precisa fra senso del collettivo e crescita individuale dei suoi ragazzi. Al momento Ziro è vicino al Padova, che in queste ore dovrebbe ufficializzare Sean Sogliano come ds. Ma attenzione al possibile inserimento last minute del Chievo, che può offrire all’allenatore vicentino una categoria superiore e un campionato ambizioso per tornare nella massima serie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy