Elezioni in Veneto, secondo le proiezioni Zaia stravince: ecco tutti i dati

di Redazione PadovaSport.TV

Quasi un plebiscito per Luca Zaia. Il leghista si riconferma governatore del Veneto. Con un ampio margine, secondo tutti gli exit poll e anche per le proiezioni. La terza proiezione Consorzio Opinio per la Rai dà Zaia oltre il 75 per cento; Arturo Lorenzoni, principale candidato del centrosinistra, al 15,6 per cento, Enrico Cappelletti dei 5Stelle al 4 e Paolo Girotto di Potere al Popolo all’1,2.
Il risultato del Veneto è importante anche sul fronte interno alla Lega, perché Zaia è considerato l’antagonista politico del leader Matteo Salvini. Secondo la proiezione Rai, la lista personale del governatore – ribattezzato anche “Il Doge” – è oltre il 52 per cento e surclassa quella ufficiale della Lega che non arriva al 15.  Segue il Partito Democratico con il 13,6%, Fratelli d’Italia con l’8,3%, la Lista Veneta con il 2,9%, il Movimento 5 Stelle con il 2,7%, Forza Italia con il 2,6%, Europa verde con l’1,7%, il Veneto che Vogliamo con l’1,5%, il Movimento 3v con lo 0,9%, Rifondazione-pci con lo 0,8% e gli altri al 2,8%.
Una conferenza stampa e un breve comizio di Zaia sono previsti nella sede storica della Liga Veneta di Treviso, dove lo staff della sua campagna elettorale ha già allestito un palco in cortile per ospitare i supporter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy