Grassani (avvocato del Bari): “Sorteggio? Le sciocchezze non meritano riflessioni. Il nostro esposto è solo il primo passo”

di Redazione PadovaSport.TV

L’avvocato Mattia Grassani, legale di fiducia del Bari, parla a La Gazzetta del Mezzogiorno dell’ipotesi avanzata dal direttivo Lega Pro di un sorteggio per determinare la quarta promozione in Serie B: “Le sciocchezze non meritano altre riflessioni. Credo che anche chi ha partorito questa soluzione bislacca si sia già pentito e, se tornasse indietro, ci penserebbe un milione di volte prima di condividere con i presidenti un’idea così insensata. Esposto? E’ il primo passo. Qualora le ragioni portate avanti dal club biancorosso non troveranno ascolto, ne verranno adottati altri ben più duri e incisivi. Il Bari si batterà per vincere sul campo il torneo di Serie C. La formula “slim”, ma si tratta di una tra tante proposte, potrebbe essere la seguente: le tre seconde e la migliore terza vengono raggruppate in un polo cittadino dove si trovano alberghi esclusivi, campi di allenamento attrezzati e un grande stadio. Blindate sotto il profilo sanitario, disputano, a porte chiuse, due semifinali e la finalissima, la vincente sale in B”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy