Il Bari va all’attacco con il sindaco Decaro: “Assurdo mandare in B qualcuno con un algoritmo”

di Redazione PadovaSport.TV

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, protesta. Al Corriere dello Sport, le sue dichiarazioni sulle decisioni assunte dall’ultima Assemblea di C che ha estromesso il Bari dal sogno B, premiando – per ora – il Carpi: “Una soluzione bizzarra rispetto alle linee guida dell’Uefa che parla di criteri ispirati a obiettività, trasparenza e non discriminazione. Per non parlare della seconda classificata che nello stesso girone si è vista scavalcare dalla terza. Mi sembra tutto assurdo – denuncia Decaro – Tanto più assurdo che sia un algoritmo matematico a poter decidere chi debba andare in Serie B. Ghirelli? E’ una persona seria, ma bisognava aspettare per rispetto a tutti i tifosi e anche alle società”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy