Il calcio prova a ripartire, l’Uefa: “Gare ogni 72 ore ed inizialmente a porte chiuse”

di Redazione PadovaSport.TV

La UEFA nella riunione di oggi con le 55 federazioni calcistiche ha tracciato la linea guida per la ripresa del calcio quando l’emergenza Coronavirus. Secondo quanto scrive El Pais le leghe nazionali riprenderanno a giocare verosimilmente per i primi giorni di giugno e a seguire ripartiranno anche le competizioni europee ovvero Champions League ed Europa League. Le partite inizialmente si disputeranno a porte chiuse, e ogni squadra disputerà 3-4 partite alla settimana comprese le coppe europee, il che vorrebbe dire giocare ogni 72 ore. Per questo scenario la FIFPRO, il sindacato internazionale dei giocatori, avrebbe espresso parere positivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy