Il Venezia trema, il Foggia si prepara ai play-out, il Palermo spera nel ricorso alla Corte Federale d’Appello. Serie B senza fine

Il Venezia trema, il Foggia si prepara ai play-out, il Palermo spera nel ricorso alla Corte Federale d’Appello. Serie B senza fine

di Redazione PadovaSport.TV

Si torna in campo. Si giocano i playout di Serie B, al momento tra Foggia e Salernitana (andata allo Zaccheria, ritorno in Campania), in attesa di conoscere l’evoluzione dei ricorsi del Palermo (penalizzato dal Tribunale Nazionale Federale all’ultimo posto in classifica, ma in attesa del secondo grado di giudizio in programma domani). Questo è quanto è emerso nella giornata di ieri. Dopo il decreto del Tar del Lazio dello scorso 23 maggio, che aveva sospeso la decisione del Consiglio Direttivo di Lega B di non far disputare i playout, identificando nel Palermo (penalizzato) la quarta retrocessa in Serie C, nel pomeriggio di ieri è arrivato il parere del Collegio di Garanzia dello Sport, al quale il Consiglio Federale dello scor- so 16 maggio aveva posto un «quesito» proprio sulla disputa dei playout. Attenzione però alla questione Palermo, che coinvolge anche il Venezia. I siciliani discuteranno domani il ricorso proposto alla Corte Federale d’Appello. Un’eventuale conferma della penalizzazione all’ultimo posto dei rosanero permetterebbe al Foggia di disputare i playout (ma i siciliani potrebbero fare ulteriore ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport). Un’assoluzione o una penalizzazione (che non comporti la retrocessione in Serie C ma che consenta il sorpasso in classifica al Foggia) porterebbe allo spareggio Salernitana e Venezia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy