L’avversario del Padova: Bari

di Redazione PadovaSport.TV

L’avversario del Padova è il Bari di mister Torrente. I pugliesi vengono dal pareggio casalingo contro il Brescia, hanno 11 punti nonostante i 7 di penalizzazione. Lontano dalle mura cittadine hanno una difficoltà oggettiva a conquistare punti, una sola vittoria in 5 trasferte. Nel complesso è un gruppo giovane che può essere una mina vagante del campionato cadetto. Da tenere d’occhio diversi giocatori, in particolare il bomber Caputo che con i suoi 4 goal è l’uomo più pericoloso dell’attacco biancorosso. Il compagno di reparto di Caputo dovrebbe essere l’ex Cittadella Iunco, giocatore abile a smarcarsi in area di rigore e pericoloso soprattutto nella palle alte. Dietro le punte solitamente agisce Nicola Bellomo, classico numero 10 con qualità tecniche importanti, è l’ispiratore della manovra barese. A centrocampo potrebbero esserci assieme al sempre presente Romizi il duo Filkor (rientrato in settimana dopo l’infortunio) e Sciaudone. Per quanto riguarda la retroguardia Dos Santos è il difensore con la media voti più alta del Bari. Mister Torrente può contare sull’intera rosa a disposizione.

Ecco dunque la probabile formazione: Bari(4-3-1-2) Lamanna, Sabelli, Dos Santos, Polenta; Romizi, Filkor, Sciaudone; Bellomo; Caputo, Iunco.

DIFFICOLTà DELL’AVVERSARIO SECONDO PADOVASPORT: 3***/5***** Avversario alla portata dei nostri ragazzi, bisogna prestare attenzione a non lasciar ripartire in contropiede l’undici di Torrente perché sono rapidi con la palla al piede. Forza biancoscudati!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy