Allenatori

La sfortuna di Zironelli, sempre nella società “sbagliata”

La sfortuna di Zironelli, sempre nella società “sbagliata”

Il tecnico vicentino è tra i più innovativi, ma si è scontrato spesso con proprietà "complicate"

Redazione PadovaSport.TV

Era nell’aria ma ora è davvero cosa fatta. Il Lecco ha esonerato l’allenatore Mauro Zironelli. Fatale la sconfitta di ieri in casa del Trento per 3-0. Al suo posto è in arrivo Luciano De Paola,già passato sulla panchina del Lecco nella stagione 2015/16. L’allenatore nativo di Crotone è reduce dall’esperienza alla Pergolettese, terminata nell’aprile scorso. Ora per lui una nuova chance al Lecco, con l’obiettivo di risollevare una squadra in piena emergenza.

Panchina maledetta

Per Zironelli la maledizione post Mestre continua. Il club arancionero lo lascia libero dopo essersi ritirato dalla C: nel 2018 la chiamata del Bari, ma l'esperienza dura qualche giorno, con il club pugliese che non si iscrive alla B. Ecco quindi l'occasione con la neonata Juve Under 23 dove Zironelli fa quello che può con la formazione praticamente imposta dal club bianconero, che deve far maturare i suoi giovani (arriva comunque la salvezza). Nel 2019 pochi mesi al Modena, dove viene allontanato frettolosamente con la squadra a metà classifica, poi la Sambenedettese (esperienza terminata con le dimissioni, dopo il caos creato dall'ex presidente Serafino), infine il Lecco dove parte benissimo, ma si scontra con un presidente fumantino che lo esonera alle prime sconfitte.

tutte le notizie di