Le flebili motivazioni della FeralpiSalò contro la determinazione del Perugia. Ma Pavanel…

di Redazione PadovaSport.TV

Serve davvero un miracolo calcistico per trasformare una domenica piuttosto prevedibile in un’esplosione di festa. Al Padova, infatti, non basterà battere la Sambenedettese (che nonostante le avversità sta onorando al meglio il proprio campionato): bisogna sperare che le flebili motivazioni della FeralpiSalò (sotto vi spieghiamo perchè diciamo flebili) abbiano la meglio sulla determinazione del Perugia che adesso è come un toro che vede il rosso. La serie B diretta del Padova passa tutta da Salò: da quanto, cioè, la squadra di Pavanel, che tecnicamente non ha nulla da invidiare alla formazione umbra, considererà importante il quinto posto.

Pavanel e i trascorsi con Mandorlini

Chissà se Pavanel e Mandorlini si scambieranno qualche messaggio in settimana. I due si conoscono bene per aver condiviso l’esperienza di Verona, il primo da allenatore della Primavera, il secondo in prima squadra. Un rapporto di grande rispetto: “Il suo pedigree è talmente alto che non mi sento a confronto con lui. C’è una differenza tale di carriera che non mi vede neanche: io devo pensare solo a fare bene con la mia Feralpi. Sono giovane di curriculum” ha detto di recente Pavanel, parlando di Mandorlini. E nel 2015 fu chiacchierato come possibile sostituto sulla panchina gialloblu proprio di Mandorlini, anche se lo stesso Pavanel dichiarò di non sentirsi all’altezza del compito non avendo l’esperienza necessaria.

Quinto posto

Il quinto posto può essere utile alla FeralpiSalò perché il girone B è quello dove è presente la miglior quarta, il Modena, che andrà direttamente al primo turno della fase nazionale (questo perché manca la Coppa Italia, quindi in un certo senso è come se il Modena avesse vinto la Coppa Italia di C). In virtù di questo, la classifica scala e la quinta posizione permette di saltare un turno. Ecco perchè le motivazioni della FeralpiSalò possono esserci (salterebbe il turno secco del 9 maggio, giocando direttamente il 12), ma non sono neanche lontanamente confrontabili con quelle del Perugia. Nella FeralpiSalò va segnalata anche la presenza del padovano Carraro, che domenica ha dichiarato dopo il pareggio con la Samb: “Ho grande fiducia. Arriviamo bene ai playoff e sono contento perché, indipendentemente dall’ultima giornata, ci stiamo preparando al meglio per affrontarli”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy