Lutto nel mondo del volley: è morto Michele Pasinato

di Lorenzo Aluigi

Giornata tristissima per tutto il mondo della pallavolo, che dà l’estremo saluto a Michele Pasinato. Il 52enne è venuto a mancare dopo una brutta malattia, con la quale ha lottato negli ultimi 5 mesi. Lascia una moglie e due figli.

Il “Paso”, così com’era soprannominato negli ambienti pallavolistici, è stato una leggenda italiana, tutt’oggi è il recordman per punti segnati in regular season (ben 7031 in 280 partite). L’opposto originario di Cittadella ha militato a lungo nel Petrarca Padova, con cui ha vinto una Coppa CEV nel 1994, mentre ha chiuso la carriera con la maglia del Valsugana Padova. Una macchina da punti che avrebbe potuto raccogliere di più ai playoff (solo 17 partite disputate), è invece indossando la maglia azzurra della Nazionale che si è tolto grandi soddisfazioni. Ha infatti messo insieme 256 match, vincendo l’oro agli Europei del ’93 e del ’95, rispettivamente a Turku e ad Atene, e ai Mondiali disputati a Tokyo nel 1998.

L’intera Federazione Italiana Pallavolo porge le più sentite condoglianze alla famiglia di Michele“. Questa la nota della Fipav.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy