Manca il ministro dello sport al governo Draghi, protesta anche Bonavina

di Redazione PadovaSport.TV
bonavina

Niente Ministero dello Sport nel nuovo Governo Draghi. La materia è in realtà ancora in capo al presidente del Consiglio. Potrebbe essere il sottosegretario (senza portafogli) Roberto Garofoli ad assumerla. Per adesso il mondo dello sport attende. Anche l’assessore padovano Diego Bonavina si è espresso sull’argomento, sul proprio profilo Facebook:

È nato il primo governo Draghi. Non sono abituato a giudicare a prescindere, la polemica gratuita non mi appartiene. Il momento è difficile, credo che il Professore abbia già fatto un mezzo miracolo a far nascere il governo. Tutto questo grazie alle sue indubbie ed incontestabili qualità. Ho letto però i ministeri e non posso fare a meno di contestare la decisione presa di non riconoscerne uno per lo sport. Ancora una volta lo sport viene dimenticato, ancor peggio in un momento storico come questo in cui siamo aggrappati alla speranza di ripartire. Proprio quando sono in corso i mondiali di sci a Cortina. E siamo al lavoro per le Olimpiadi invernali. Adesso ci diranno che il ministro tizio avrà la delega allo sport… Mi dispiace, non è la stessa cosa, lo sport merita dignità, riconoscimento e tutela. Lo dobbiamo a tutto lo straordinario mondo che ama e vive di sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy