Michele Serena sulla ripresa: “Vicenza favorita, ha rispettato le attese. Ma in 12 partite poteva ancora succedere di tutto”

di Redazione PadovaSport.TV

“Il Vicenza era la favorita per salire e ha rispettato le attese. È stato bravo Di Carlo a gestire la rosa, praticamente ha avuto due squadre a disposizione, tanta era la qualità. Basti vedere i cambi, ne faceva tre o quattro ogni settimana, proprio per il livello dei giocatori. Il Padova è partito bene, poi invece ha avuto qualche difficoltà. Ma in 12 partite poteva succedere di tutto, per cui il verdetto non era ancora definitivo se si fosse completato il campionato. Al momento mi pare difficile si torni in campo in C”. Così l’ex tecnico del Padova Michele Serena, intervistato dal Corriere Veneto. Sul figlio Riccardo, in prestito dal Padova al Rieti: “Riccardo a Padova ha giocato molto poco, poi a gennaio è andato a fare esperienza a Rieti. Appena arrivato è piombata sul club la penalizzazione in classifica che ha reso tutto più difficile. La squadra era ultima, ma nelle ultime due partite aveva ottenuto quattro punti ed era tornata in corsa per la salvezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy